Crea sito

La stampa occidentale è ormai al di là di ogni possibilità di salvezza!

La stampa occidentale, ma di più, tutto il sistema massmediatico che impera su Usa ed Europa Occidentale é un corpo innervato di metastasi ormai al di là di qualunque umana o sovrumana possibilità di recupero.

Potete vedere qui sopra due differenti ‘eiaculazioni’ del “ciurnalista” Simon (o forse ‘Shimon’) Tisdall, un tipo che imbratta il “Guardian“, di cui ho parlato anche sul mio blog PALAESTINA FELIX.

Qui alcuni miei ragionamenti sul livello di ‘Fake News’ contenuto in entrambi.

Le mie considerazioni si estendono oltre, allacciandosi con la notizia dei due ‘reporter’ (vabbé, chiamiamoli così) dell’agenzia sionista “Reuters” (già alla ribalta di recente per la sua panzana sul ‘complotto dei missili iraniani in Irak‘) arrestati e processati in Myanmar.

Quelli erano semplicemente due spie e provocatori; quando uno Stato individua simili elementi li deve neutralizzare immediatamente, non importa quale sia la loro ‘copertura’…giornalisti, ONG, esercito della salvezza o dame di carità.

Spiace solo vedere alcuni amici musulmani, schierati a fianco o all’interno dell’Asse della Resistenza, cadere nel tranello propagandistico e paragonare i ronghiya o rohingya o come cazzo si chiamano coi Palestinesi o coi nativi del Kashmir.

Non é così, non é affatto così.