Crea sito

2019: Sarà assedio all’Eurasia? Ma il vento sta per cambiare

L’Eurasia è sotto assedio.

Dopo aver costituito una testa di ponte in Europa Occidentale in conseguenza dei fatti del Secondo Conflitto Globale avvenuto a metà del ‘900, le Potenze Atlantiche, talassocratiche, sioniste e finanz-capitaliste, cercano di attaccarne l’Heartland fomentando il terrorismo e l’instabilità in Medio Oriente e sostenendo una cleptocrazia alcoolico-nazistoide in Ucraina, senza trascurare di condurre regolari e pericolosissime provocazioni nel Mar della Cina Meridionale, come riferito anche di recente.

Questa mappa esemplifica mirabilmente la situazione attuale.

Ma la situazione sta per ribaltarsi.

Nonostante i tragici eventi del ‘900, lo sviluppo delle Potenze Eurasiatiche é stato fenomenale…paesi che per secoli sono stati periferici e infra- o sotto-sviluppati, che ancora meno di un secolo fa erano in alcuni casi terreno di conquista coloniale per invasori imperialisti stranieri si sono trasformati (quasi sempre per i benefici effetti del Socialismo) in potenze globali.

Lo sviluppo tecnologico lavora a loro favore, mentre il campo atlantico-imperialista decade rapidamente, avviluppato in una ragnatela di corruzione e stagnazione, avendo sacrificato la Forza Viva del Lavoro (con la scelta della delocalizzazione) all’altare-moloch della Borsa e dell’Usura per ‘liberarsi’ della propria Classe Operaia.

Oggi rifletteremo su questi temi, con riferimenti a questioni generali ma scendendo occasionalmente ad analizzare fatti recenti e particolari per capire come si inseriscano e quali ruoli giochino nel quadro globale.