Crea sito

I “Sarmat” verranno schierati dal 2021 nella 62esima Divisione Missilistica!

RS-28 ‘Sarmat’, il nuovo missile intercontinentale pesante delle forze missilistiche russe, verrà schierato a partire dal 2021 presso i battaglioni della 62esima Divisione Missilistica di Uzhur (Krasnoyark).

La 62esima Divisione Missilistica Strategica, creata nell’ormai lontano 1964, é l’unità di punta delle odierne forze nucleari russe.

Logico dunque che sia anche la prima a ricevere il potentissimo vettore ‘Sarmat’, che sostituirà nella panoplia nucleare di Mosca il precedente R-36 (in servizio nelle versioni modernizzate) che la NATO aveva sopranniminato SS-18 ‘Satan’.

Le unità di missili mobili hanno già iniziato a ricevere nuovi vettori già da quest’anno.