Crea sito

I missili con l’ogiva “Avangard” saranno consegnati alla 13esima Divisione nel 2019!

“Avangard” é (per ora) l’arma ipersonica definitiva del Cremlino. Un vettore di rientro in grado di viaggiare a più di mach 7 e, inoltre, anche di manovrare, rendendosi così non-intercettabili dai rudimentali sistemi “antibalistici” americani e occidentali che, al più, potrebbero colpire bersagli su traiettorie balistiche, e perciò calcolabili.

Su questa tecnologia, e su come e perché Russia (e Cina) siano incredibilmente più avanti rispetto agli Usa, ha molto dottamente scritto Federico Pieraccini, di cui mi fregio della conoscenza e dell’amicizia (anche se, per ora, virtuale).

La notizia dell’introduzione di tale sistema nel corso dell’anno prossimo (e, di nuovo, in una delle divisioni più prestigiose delle forze missilistiche strategiche russe) si qualifica, come già quella precedente riguardo i nuovi ‘Sarmat’ come una delle più importanti di quest’anno riguardo allo schieramento militare di Mosca.

Una risposta a “I missili con l’ogiva “Avangard” saranno consegnati alla 13esima Divisione nel 2019!”

I commenti sono chiusi.