Crea sito

Wang Yi e Shah Mahmood Qureshi discutono dell’annunciato ritiro Usa dall’Afghanistan

Wang Yi e Mahmood Qureshi, ministri degli esteri di Cina e Pachistan hanno discusso di “nuovi cambiamenti” nella situazione in Afghanistan, visti i piani degli Stati Uniti di ritirare circa la metà dei suoi 14.000 soldati dal paese devastato dalla guerra.

Il Ministero degli Esteri cinese ha detto oggi che a Beijing, il principale diplomatico del governo cinese, il Consigliere di Stato Wang Yi e il Ministro degli Esteri pachistano Shah Mahmood Qureshi hanno avuto “una profonda discussione sui nuovi cambiamenti nella situazione in Afghanistan e hanno raggiunto un ampio consenso”.

La portavoce del ministero Hua Chunying ha anche confermato in una conferenza stampa che Qureshi ha incontrato Yi e ha discusso della situazione in Afghanistan.

“Le due parti hanno convenuto che un mezzo militare non può risolvere la questione afgana e che la promozione di una soluzione politica incentrata sulla riconciliazione è l’unico modo realistico e fattibile”, ha detto la portavoce.

Qureshi, che è in un tour regionale, è arrivato nella capitale cinese martedì mattina dopo la sua visita in Iran e Afghanistan lunedì.