Crea sito

Nel Nord dell’Afghanistan é guerra Talebani-ISIS; cosa c’é dietro?

“Talebani contro ISIS”, una di quelle occasioni in cui si può tifare solo per l’obitorio.

Ma come é possibile che due creature dell’imperialismo anglo-american-sionista si affrontino l’un l’altra?

Ci troviamo nella stessa situazione in cui ci trovavamo nell’agosto del 1990, quando io ero ancora ragazzo e la Guerra Iran-Irak era appena finita.

Saddam Hussein, burattino di Riyadh e di Washington aveva fallito nell’abbattere la Repubblica Islamica e venne rapidamente fatto fuori col pretesto dell’Invasione del Kuwait (per la quale era stato convinto a procedere dalle mendaci rassicurazioni di April Glaspie).

Adesso é l’ISIS, creato per poter attaccare l’Iran da Ovest (Irak-Siria) e da Est (Afghanistan) ad avere fallito e quindi viene liquidato dai suoi stessi istigatori e manipolatori che alla bisogna utilizzano le loro più vecchie pedine, i Talebani, con un po’ di convenienti attacchi aerei Usa tanto per essere certi del risultato.