Crea sito

James Mattis si dimette da Ministro della Guerra: una vittoria di Trump?

James Mattis ha rassegnato le proprie dimissioni da ‘Segretario alla Difesa’, cioé da Ministro della Guerra degli Stati Uniti.

Le dimissioni diverranno effettive a fine febbraio 2019, in modo che dopo le festività il Parlamento possa nominare un successore.

Il totale ritiro dalla Siria e una corposa riduzione delle truppe in Afghanistan sembrano essere i motivi dello “stepdown” di Mattis.

 

 

Una risposta a “James Mattis si dimette da Ministro della Guerra: una vittoria di Trump?”

I commenti sono chiusi.